Socialize

Mattarella in Angola: “Ampi margini per aumentare la collaborazione economica con l’Italia”

    di  .  Scritto  il  7 Febbraio 2019  alle  9:34.

“Abbiamo parlato molto della nostra collaborazione economica, da tempo sviluppata in settori importanti e abbiamo convenuto che vi sono ampi margini per aumentarla”: così ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella al termine dell’incontro con il suo omologo angolano João Lourenço.

Mattarella ha inoltre sottolineato come esista “una collaborazione crescente tra aziende angolane e italiane, in diversi settori, alcuni di particolare interesse come quelli dell’agro-alimentare, delle infrastrutture, dell’energia”.

A sua volta, Lourenço ha affermato l’importanza di diversificare gli investimenti e rafforzare a cooperazione economica tra i due Paesi, in particolare nei settori dell’agricoltura, della sanità e delle infrastrutture.

Secondo i dati diffusi dai media angolani, l’interscambio tra Italia e Angola è pari a 1,4 miliardi di dollari con l’Angola che importa dall’Italia prodotti (soprattutto macchinari e attrezzature industriali) per un valore pari a circa 340 milioni di dollari all’anno.

L’incontro a Luanda tra i due capi di Stato è terminato con l’invito rivolto dal presidente Mattarella al suo omologo angolano a visitare l’Italia.

Lourenço si è detto “felice” di accettare l’invito e ha spiegato che saranno avviati contatti per fissare una data. Lourenço sarebbe il secondo un capo di Stato angolano in visita ufficiale in Italia dopo José Eduardo dos Santos nel luglio del 2015.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *