Socialize

Gran Bretagna: che Brexits sarà? L’Fmi auspica un’uscita soft per il bene di Londra

    di  .  Scritto  il  18 settembre 2018  alle  7:00.

Il Fondo monetario internazionale ha avvertito che una Brexit senza accordo tra Unione Europea e Gran Bretagna si tradurrà in sostanziali costi da affrontare per l’economia di quest’ultima.

Nel corso di una conferenza stampa a Londra, la direttrice dell’Fmi Christine Lagarde ha sottolineato che se un accordo sarà firmato esso non consentirà  la libertà di movimento esistente adesso ma che nel caso di mancato accordo le conseguenze saranno peggiori.

Secondo Lagarde, un’uscita disordinata dall’Unione Europea determinerà una serie di conseguenze: una riduzione dei tassi di crescita, un aumento del deficit e una svalutazione della sterlina. Minore sarà l’impatto di un’uscita di questo tipo sulle economie dei Paesi europei.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *