Socialize

Turchia: un maxi rialzo dei tassi di interesse per fermare la crisi economica

    di  .  Scritto  il  14 settembre 2018  alle  7:00.

La Banca centrale turca ha aumentato ieri del 24% i tassi di interesse in quello che è il più grande rialzo nel corso dei 15 anni trascorsi al potere dal presidente Tayyip Erdogan.

L’aumento è avvenuto nonostante solo poche ore prima Erdogan si fosse detto contrario a qualunque aumento dei tassi di interesse.

La speranza della Banca centrale è che il rialzo dei tassi di interesse consenta al Paese di far fronte alla crisi valutaria. In effetti, la lira turca ha recuperato qualcosa sul dollaro, resta però il rischio che l’inflazione annulli i benefici delle ultime mosse.

Negli ultimi mesi, la Turchia ha risentito di crescenti difficoltà economiche, ma Erdogan sta insistendo a evitare di parlare di crisi caricando le responsabilità su attori esterni. Tuttavia il grado di fiducia internazionale sulla forza dell’economia di Ankara è nei fatti diminuito anche in considerazione delle beghe diplomatiche con gli Stati Uniti.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *