Socialize

Zimbabwe: prime elezioni libere, si attende un testa a testa tra Chamisa e Mnangagwa

    di  .  Scritto  il  31 luglio 2018  alle  11:32.

Sono stati più di 5,6 milioni i cittadini che si sono recati alle urne, pari al 75% degli aventi diritto al voto, per eleggere il prossimo capo dello Stato dello Zimbabwe nelle prime elezioni libere svoltesi nel Paese.

Secondo i resoconti riportati dalla stampa locale e regionale, le operazioni di voto si sono svolte regolarmente senza particolari incidenti o episodi di violenza se non le lunghe code alle urne che hanno costretto diversi seggi a prolungare l’orario di apertura per consentire a tutti di esprimere la propria preferenza.

In base a quel che viene riportato, dal risultato delle presidenziali si attende un testa a testa tra i due principali candidati: il capo di Stato uscente Emmerson Mnangagwa come esponente del partito al governo dello ZANU-PF e Nelson Chamisa in rappresentanza della coalizione d’opposizione del MDC Alliance.

La presidente della Commissione elettorale dello Zimbabwe (ZEC), Priscilla Chigumba, ha dichiarato alla chiusura delle urne che i primi risultati saranno resi noti nel corso della giornata odierna mentre i risultati definitivi saranno annunciati entro la fine della settimana.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *