Socialize

Regno Unito: il business delle vecchie cabine telefoniche e il tesoro della storia

    di  .  Scritto  il  23 maggio 2018  alle  6:00.

Comparsa per la prima volta nel 1926, la cabina telefonica rossa tipica della Gran Bretagna è ancora uno dei simboli più duraturi di Londra e paraggi benché abbia dovuto subire come altrove l’arrembaggio della telefonia mobile.

Di fatto, le cabine telefoniche rosse sono cominciate a scomparire dalle strade delle città inglesi a partire dagli anni ‘80, da quando cioè la British Telecom è stata privatizzata.

Nel tempo, come scrive in un bel servizio il New York Times, un certo Tony Inglis, titolare di una società di trasporti, ebbe l’incarico di rimuovere le cabine; alla fine però, Tony decise di comprare lui stesso le cabine con l’idea di restaurarle e rivenderle. Così ha fatto, il business è andato bene, e le cabine rosse non sono scomparse. E tutto, dice lui, grazie alla propensione degli inglesi a conservare le tracce del loro passato.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *