Socialize

Cile: la Bachelet saluta con una legge che proteggerà il mare

    di  .  Scritto  il  12 marzo 2018  alle  6:00.

Una nuova legge per proteggere 6400 chilometri di linea di costa, di fauna marina e per creare nove riserve marine. Così la presidente uscente del Cile Michelle Bachelet ha voluto chiudere il suo mandato, firmando un decreto a pochi giorni dal temine del suo incarico.
Spiegando i motivi della decisione, la Bachelet ha sostenuto che il suo Paese aveva bisogno di rivedere le normative in fatto di protezione ambientale, in particolare per la protezione del suo territorio marino.
“Chi siamo e chi possiamo essere – ha detto il capo di Stato cileno – è inevitabilmente legato ai nostri 1400 chilometri di costa. Per questo motivo è importante capire perché il mare è vitale per lo sviluppo nazionale”.
La nuova legislazione porterà l’area marina sotto protezione dello Stato dal 4,3% al 42,4% del totale, per circa 1,4 milioni di chilometri quadrati di mare.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Nessun articolo correlato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *