Socialize

Libia: l’esercito avanza a Sirte, l’Isis si difende con la guerriglia urbana

    di  .  Scritto  il  10 giugno 2016  alle  6:00.

Le forze vicine al governo di accordo nazionale sono progredite in maniera significativa nella loro avanzata a Sirte, la principale roccaforte dell’Isis in Libia. I combattenti jihadisti sono circondati da ogni parte e stanno subendo pesanti bombardamenti anche da cielo e da mare.libiainsorti4

La battaglia è in corso ormai da settimane, ma negli ultimi giorni la resistenza dell’Isis è apparsa più fiacca e ci sono notizie non confermate di diversi miliziani che starebbero fuggendo.

A Sirte ormai si combatte casa per casa, e l’avanzata delle truppe governative è resa più lenta dal fuoco dei cecchini e da ordigni artigianali piazzati lungo le strade e all’interno degli edifici.

Indiretto segnale della progressiva presa di controllo del territorio da parte del governo libico è anche il ritorno di voli aerei di collegamento fra gli aeroporti libici e lo scalo di Tunisi. I voli sono ripresi ieri dopo sei mesi di stop per motivi di sicurezza.  

La ripresa dei voli è seguita a serrati negoziati fra le autorità libiche e il ministero dei Trasporti di Tunisi.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *