Socialize

Egitto: presidente al Sisi a Pechino, prosegue tour asiatico

    di  .  Scritto  il  2 settembre 2015  alle  7:00.

alsisipechinoEGITTO – Dopo la Russia e Singapore, il presidente egiziano Abdel Fatah al Sisi prosegue il suo tour in Asia con un’importante tappa a Pechino, allo scopo di rafforzare la cooperazione a tutto campo.

Si tratta della seconda visita in Cina di Al Sisi dalla sua elezione nel maggio del 2014. Aldilà dell’incontro previsto con il suo omologo cinese Xi Jinping, la visita ha un carattere fortemente economico.

Tra l’altro ieri in agenda c’era anche un colloquio con il presidente della compagnia di telecomunicazioni Huawei, mentre sono preannunciati accordi in materia di ferrovie e di energia elettrica.

I media cinesi, nel riferire della visita, evidenziano che Cina ed Egitto hanno elevato le loro relazioni già buone fino a farle diventare “strategiche”.

La visita appena conclusa a Singapore, importante snodo sulla rotta commerciale tra il Cairo e l’Est asiatico, è stata invece qualificata di storica, essendo stata la prima mai effettuata sin dalla nascita delle relazioni diplomatiche tra i due paesi nel 1966. Il presidente egiziano vi ha incontrato il suo omologo Tony Tan Keng Yam nonché numerosi uomini d’affari nell’ambito di un evento organizzato dal ministero del Commercio e dalle principali federazioni di imprenditori. Nel 2014, il volume degli scambi tra l’Egitto e Singapore è ammontato a 671 milioni di dollari.

Il presidente egiziano e la sua delegazione concluderanno il loro viaggio in Asia con una prossima tappa in Indonesia

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *