Socialize

In Siria la guerra continuerà, Turchia e Stati Uniti addestreranno migliaia di uomini

    di  .  Scritto  il  20 febbraio 2015  alle  6:00.

Stati Uniti e Turchia hanno firmato un accordo per l’addestramento e l’equipaggiamento di ribelli siriani. A riferire la notizia è stato il capo della diplomazia turca Mevlut Cavusoglu.sirialibera

L’annuncio mette fine a una lunga trattativa condotta in seno alla Nato.

Ankara – che fino al 2010 era uno stretto alleato della Siria – sostiene che i ribelli formati avranno il compito di combattere sia contro le truppe governative che contro i jihadisti dello Stato Islamico.

Secondo il governo statunitense il programma prenderà avvio agli inizia di marzo e l’obiettivo è di addestrare almeno 5000 uomini nel corso del primo anno.

Di fatto, il programma implicitamente prevede un proseguimento del conflitto in Siria, paese teatro da quattro anni di violenze che hanno causato decine di migliaia di morti e milioni di sfollati e rifugiati.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *