Socialize

Cina: nuovi piani per trasferire la popolazione rurale nelle aree urbane

    di  .  Scritto  il  31 luglio 2014  alle  6:00.

La Cina ha annunciato una serie di piani per dare inizio alla migrazione di circa 100 milioni di lavoratori rurali verso le città nei prossimi cinque anni.CinaShanghai

Le autorità hanno pubblicato i nuovi piani che prevedono un rilassamento graduale delle severe leggi di residenza che privano l’accesso ai servizi sociali nei centri urbani a decine di milioni di residenti nella campagne.

La Cina mira ad avere entro il 2020 il 60 per cento della sua popolazione nelle aree urbane.

Tuttavia, mentre le autorità tentano di garantire una migrazione ordinata, continueranno a mantenere in vigore i rigorosi diritti di residenza nelle città più grandi.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *