Socialize

Portogallo: governo annuncia tagli ai servizi pubblici per rispondere a crisi

    di  .  Scritto  il  8 aprile 2013  alle  7:00.

Tagli al welfare, all’istruzione e alle società statali sono stati annunciati in Portogallo dal primo ministro Pedro Passos Coelho, in quella che sembra una nuova stretta finanziaria per far fronte agli effetti della perdurante crisi economica.portogallopassocoelho

Secondo il capo del governo i tagli consentiranno di evitare di chiedere un secondo programma di aiuti ai paesi dell’Eurozona.  In un discorso alla nazione trasmesso ieri lo stesso primo ministro ha più volte definito la situazione del paese “un’emergenza nazionale”, ha escluso un aumento delle tasse e affermato che l’unica alternativa è un taglio a servizi finora garantiti dallo Stato.

L’opposizione ha accusato Passos Coelho di strumentalizzare alcune decisioni della Corte Costituzionale per portare avanti un’agenda economica che non risponderebbe alle reali esigenze del paese e ha chiesto le dimissioni dell’attuale governo.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *