Socialize

Afghanistan: Kabul accetta l’ufficio di rappresentanza talebana a Doha

    di  .  Scritto  il  28 Dicembre 2011  alle  7:00.

L’Afghanistan accetterà l’istituzione di un ufficio di relazioni con i talebani in Qatar. L’organismo si occuperà dei negoziati tra l’amministrazione Karzai e gli studenti delle scuole coraniche, senza però alcun coinvolgimento di attori esterni, ha annunciato il Governo afghano.

L’Alto Consiglio per la Pace dell’Afghanistan, in una nota alle missioni straniere, ha elencato i principi base del nuovo organo. Le preoccupazioni di Kabul sono gradualmente aumentate da quando Stati Uniti, Qatar e Germania, concordarono in segreto con i talebani l’apertura dell’ufficio di relazioni a Doha, la capitale del Qatar.

Le autorità statunitensi hanno organizzato quest’anno almeno sei incontri con i ribelli, la maggior parte in Germania e a Doha con rappresentanti del mullah Omar, leader della fazione talebana Quetta Shura, con l’obiettivo di porre solide fondamenta per le trattative tra il gruppo e il Governo di Kabul.

Un ufficio di rappresentanza per i talebani è considerato il giusto punto di partenza per le trattative di pace e Doha in passato ospitò più volte le riunioni per i contatti iniziali.

Ma la commissione di pace afghana – che ha subito una serie di battute d’arresto, compreso l’assassinio del suo capo in settembre – ha detto che i negoziati con i talebani potranno iniziare “solo quando termineranno le violenze contro i civili, verrà tagliato ogni legame con Al Qaeda, e sarà accettata la Costituzione afghana che garantisce i diritti e le libertà civili, inclusi i diritti delle donne”.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *