Socialize

Etiopia: bloccate le adozioni internazionali di bambini

    di  .  Scritto  il  11 gennaio 2018  alle  7:00.

Il governo di Addis Abeba ha bloccato ogni ulteriore procedimento di adozione di bambini etiopi da parte di coppie straniere. La decisione è stata presa in seguito a un dibattito nato da un caso di omicidio di una bambina risalente al 2013 e avvenuto negli Stati Uniti: la bambina, etiope, era stata adottata da una coppia statunitense poi giudicata colpevole dell’assassinio.

Secondo stime correnti, l’Etiopia copriva finora il 20% delle adozioni internazionali negli Stati Uniti. Tra i tanti anche celebrità come Brad Pitt e Angelina Jolie hanno adottato bambini etiopi.

La questione è comunque più complessa. Da tempo, diverse organizzazioni non governative internazionali avevano sollevato dubbi sulla limpidezza dei percorsi adottivi denunciando la possibilità concreta di abusi e di traffici illegali. Un timore considerato molto concreto dalla Danimarca che due anni fa aveva deciso di bloccare l’adozione di minori etiopi.

Il parlamento etiopico si è interrogato sulla capacità di poter fornire adeguati servizi ai bambini orfani; diversi osservatori esterni hanno comunque sostenuto che tali servizi restano insufficienti.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *