Socialize

Algeria: il capodanno berbero diventa festa nazionale, un passo avanti per gli Amazigh

    di  .  Scritto  il  2 gennaio 2018  alle  6:00.

Il giorno di Yennayer, il nuovo anno secondo la tradizione Amazigh (Berbera), è stato dichiarato giornata di festività nazionale dal capo dello Stato Abdelaziz Bouteflika. La decisione è stata accolta con favore da partiti politici e organizzazioni di vario tipo.
Secondo il segretario generale dell’Alta commissione per la cultura Amazigh (Hca), Si El-Hachemi Assad, la decisione rafforza la stabilità del Paese e l’unità nazionale: “Si tratta – ha detto – di un passo avanti lungo la strada della coesione della società algerina”.
La proclamazione della nuova festività arriva a circa un anno dal riconoscimento del Tamazight come lingua nazionale e ufficiale.
Gli Amazigh sono un gruppo etnico presente in varie parti del Nord Africa e molto forte in Algeria e Marocco. Seguono un loro calendario, diretta emanazione del calendario giuliano, in uso durante l’epoca dell’Impero Romano.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *