Socialize

Stati Uniti: Trump vuole la Luna, la Nasa pronta a rimandare un equipaggio umano

    di  .  Scritto  il  13 dicembre 2017  alle  6:00.

Si torna sulla luna. A 45 anni dall’ultimo viaggio della Nasa con un equipaggio umano, gli Stati Uniti torneranno sull’unico satellite della Terra. A spingere in questa direzione è stato lo stesso presidente statunitense Donald Trump, che ha dato indicazioni in tal senso alla Nasa.

Secondo quanto è stato riferito il piano prevede esplorazioni a lungo temine volte anche a un uso della superficie lunare in collaborazione con il settore privato.

Secondo Trump il programma consentirà anche di porre le basi per un’eventuale missione in direzione di Marte.

Non è chiaro quali finanziamenti serviranno, ma probabilmente servirà un consenso bipartisan anche per stabilire i tempi da rispettare.

Soddisfazione è stata espressa dall’amministratore della Nasa, Robert Lighfoot: “La Nasa – si legge in una nota – sosterrà la direttiva del presidente per allineare il suo lavoro al ritorno di esseri umani sulla luna, per organizzare un viaggio a Marte e per aprire le zone più profonde del sistema solare”.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *