Socialize

Kenya: Odinga si ritira dalla corsa presidenziale e apre un nuovo scenario politico

    di  .  Scritto  il  11 ottobre 2017  alle  6:00.

Il candidato dell’opposizione alle elezioni presidenziali in programma il 26 ottobre in Kenya ha annunciato ieri il suo ritiro sostenendo l’assenza di condizioni adeguate perché lo scrutinio si tenga in maniera regolare. La decisione di Raila Odinga è arrivata pressoché inaspettata: “Siamo arrivati alla conclusione – ha detto – che la Commissione elettorale non abbia intenzione di varare riforme ai procedimenti usati e al personale… Tutte gli elementi a nostra disposizione indicano che il voto del 26 ottobre sarà peggiore del precedente…”.
I keniani erano stati chiamati alle urne lo scorso 8 agosto. Il verdetto aveva visto prevalere il presidente uscente Uhuru Kenyatta, ma una sentenza della Corte Costituzionale aveva invalidato lo scrutinio per irregolarità.
Odinga si è ritirato chiedendo che prima del voto siano realizzare riforme agli organi preposti alla tenuta e all’organizzazione delle elezioni. Per questo motivo annunciando la decisione ha anche invitato i suoi sostenitori a scendere in piazza per chiedere riforme e solo dopo a organizzare una nuova consultazione. Kenyatta ha a sua volta detto che si andrà avanti come da programma, mantenendo l’appuntamento del 26 ottobre.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *