Socialize

Stati Uniti: Microsoft taglia migliaia di posti di lavoro e scommette sulla ‘nuvola’

    di  .  Scritto  il  7 luglio 2017  alle  6:00.

La Microsoft ha annunciato il taglio di migliaia di posti di lavoro, soprattutto al di fuori degli Stati Uniti. Secondo alcuni osservatori la decisione della Microsoft è legata alla volontà di aumentare contemporaneamente la propria presenza nel campo dei servizi in cloud dove si stanno muovendo con più agilità Amazon e Google. microsoft

Attualmente Microsoft occupa 121.000 persone a livello globale; la società fondata da Bill Gates non ha dato particolari dettagli se non che molti licenziamenti sono sono legati al taglio delle posizioni.

La stessa Microsoft ha riferito che i prodotti generati dal suo cloud hanno fatto segnare entrante per 1,7 miliardi di dollari in nove mesi. Un passo avanti rispetto al passato, ma ancora lontano dai risultati raggiunti dagli immediati concorrenti.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *