Socialize

Pragmatismo greco-turco per cooperare lì dove si va d’accordo

    di  .  Scritto  il  20 giugno 2017  alle  6:00.

Grecia e Turchia hanno deciso di rafforzare la loro cooperazione in campo turistico ed energetico nonostante le differenze e in alcuni casi le tensioni nel mar Egeo. al termine di un vertice tra i capi di governo dei due Paesi, il primo ministro greco Alexis Tsipras ha parlato di una “agenda positiva” nei settori strategici dei trasporti, dell’energia, degli investimenti e del turismo.Grecia-Turchia-tsipras-yildirim

D’altra parte, i due Paesi già collaborano nella costruzione dei gasdotti Tap e Turkish Stream che serviranno a portare gas in Europa.

“L’Egeo – ha detto Tsipras – deve rimanere un mare di pace e di stabilità”, pur denunciando violazioni delle aree di competenza greca da parte della Turchia. Accuse, queste ultime, rilanciate al mittente dal primo ministro turco Binali Yildrim, il quale ha invece parlato di reciproche violazioni. Yildrim ha comunque detto che è intenzione di entrambi “concentrarsi sui temi in cui si va d’accordo piuttosto che sulle differenze”.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *