Socialize

Tutti contro il Qatar, azione coordinata per ridimensionare il peso di Doha

    di  .  Scritto  il  6 giugno 2017  alle  6:00.

La peggiore crisi diplomatica degli ultimi anni: questo il concorde parere di diversi osservatori in merito agli sviluppi che hanno visto diversi Paesi vicini all’Arabia Saudita rompere le relazioni con il Qatar.QatarDoha

Accusato di finanziare e sostenere una serie di gruppi estremisti di matrice islamista, il Qatar ha parlato di atti “ingiustificati”, ma ha intanto dovuto prendere atto del divieto di usare gli spazi aerei di Arabia Saudita ed Egitto con conseguenze che si rifletteranno sui voli di Qatar Airways.

Tra i Paesi che si sono allineati alle posizioni di Riad ci sono oltre che l’Egitto, anche il Bahrain, gli Emirati Arabi Uniti, le Maldive e uno dei due governi che si contendono il controllo della Libia.

Ultimatum sono stati lanciati ai cittadini del Qatar attualmente presenti nei territori dei Paesi che hanno rotto le relazioni con Doha. Lo stesso è stato fatto con i diplomatici. Unico segnale di distensione è arrivato dal Kuwait che ha provato una timida trattativa mentre Turchia e Iran hanno richiamato alla calma. Proprio l’Iran, storico rivale dei sauditi, è considerato troppo vicino a Doha.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>