Socialize

Territori Palestinesi: sempre più droghe a Gaza, e Hamas ricorre alla pena capitale

    di  .  Scritto  il  31 maggio 2017  alle  6:00.

Quantità superiori alla media di cannabis e sostanze stupefacenti stanno entrando nella Striscia di Gaza secondo un’inchiesta condotta da al-Jazeera. Nonostante il blocco dei confini imposto da Israele ed Egitto, in questo sovraffollato fazzoletto di terra secondo fonti della polizia negli ultimi mesi sono entrati quantitativi senza precedenti di droghe.Gaza

Soltanto a gennaio i quantitativi sequestrati sono stati pari al totale sequestrato nel corso del 2016 tra hashish e pasticche di vario tipo.

Hamas, che dal 2007 governa la Striscia, per la prima volta ha portato al patibolo lo scorso marzo due persone accusate di spaccio di stupefacenti; altre due hanno fatto la stessa fine a maggio. Un cambio di rotta rispetto al recente passato quando chi veniva sorpreso a consumare stupefacenti rischiava al massimo una sanzione mentri chi spacciava tre anni di reclusione.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *