Socialize

Gran Bretagna: campagna elettorale già nel vivo dopo lo ‘strappo’ della May

    di  .  Scritto  il  20 aprile 2017  alle  7:00.

E’ già entrata nel vivo la campagna elettorale per le elezioni anticipate chieste dalla premier Theresa May e approvate a larga maggioranza (522 voti contro 13) dalla Hiuse of Commons. A votare a favore sono stati oltre che i conservatori anche i laburisti e i Lib Dem.theresa-may-granbretagna

Spiegando la sua decisione Theresa May ha detto che il successo della Brexit è collegato a un governo forte del sostegno popolare che “abbia il mandato di parlare per la Gran Bretagna”.

Il leader laburista Jeremy Corbyn ha detto che in caso di vittoria lo stipendio minimo sarà portato a dieci sterline all’ora e che ci saranno aumenti di budget per la sanità nazionale e le politiche abitative; Corbyn ha poi accusato la May di voler usare Brexit per trasformare la Gran Bretagna in un paradiso fiscale.

Le elezioni si sarebbero dovute tenere nel 2020, ma la proposta della May ha ottenuto i due terzi dei voti del parlamento, quanto bastava per anticipare il ritorno alle urne. Le elezioni si terranno ora il prossimo 8 giugno.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>