Socialize

Siria: sorpresa Damasco, jihadisti all’attacco del cuore del potere

    di  .  Scritto  il  20 marzo 2017  alle  6:00.

Un attacco a sorpresa a uno dei due cuori del potere di Assad: ieri, gruppi ribelli hanno attaccato Damasco (l’altro cuore del potere è la regione alawita) utilizzando kamikaze, artiglieria pesante e fuoco di cecchini. Secondo prime ricostruzioni a condurre l’attacco è stato il Fronte Fateh al-Sham, considerato affiliato ad al-Qaida.

siriaesercito

L’attacco è stato portato dal quartiere di Jobar, i ribelli si sono aperti la strada con due autobomba e diversi kamikaze. Da lì, i ribelli sono arrivati a piazza Abbasid, prendendo il controllo di diversi edifici. Le forze governative hanno quindi risposto ricorrendo a raid aerei.

L’attacco è stato confermato dai media governativi secondo cui l’esercito avrebbe contenuto gli “attacchi terroristici”. Le stesse fonti hanno riferito di progressi in altre zone del Paese, in particolare a Palmira.

Il quartiere di Jobar è stato negli ultimi anni diviso tra varie influenze; i ribelli sono stati sempre presenti ma l’attacco di ieri ha rappresentato una svolta tattica perché per la prima volta ha visto i ribelli passare da una modalità difensiva a una offensiva. Un altro motivo dietro l’attacco potrebbe essere legato al tentativo di alleggerire la pressione dei governativi a Barzeh, Tishreen e Qabun, tutte aree sotto controllo ribelle.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *