Socialize

Gran Bretagna: dating online, la truffa è dietro l’angolo

    di  .  Scritto  il  13 febbraio 2017  alle  7:00.

Donna, 49 anni di età e una perdita secca di 10.000 sterline: questo l’identikit della vittima che, adescata online, finisce con il rimetterci anche i risparmi di una vita. E’ questo quanto risulta da un rapporto pubblicati dalla polizia di Londra e dal National Fraud Intelligence Bureau.internet

Secondo il rapporto la richiesta di soldi avviene con varie scuse già trenta giorni dopo il primo contatto. Una ricerca condotta da Date Safe ha inoltre riscontrato che i truffatori usano spesso dei formati predefiniti per scrivere le loro lettere d’amore.

Gli autori dei crimini cercano le loro vittime nei siti online per appuntamenti e dopo un periodo di corrispondenza vanno avanti anche con telefonate chiedendo soldi. Il 61% delle vittime sono donne mentre il 66% dei sospetti uomini.

Secondo i dati diffusi, almeno 213 persone hanno ammesso di essere stati truffati più di una volta. “La crescita degli appuntamenti online ha portato a un aumento di criminali ben organizzati che prendono di mira persone in cerca di amore” ha detto Chris Greany, ufficiale della City of London Police e coordinatore nazionale della sezione. “Questi crimini distruggono vite e producono un danno emotivo che spesso supera anche quello finanziario”.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *