Socialize

Anche la Russia lascia la Corte penale internazionale 

    di  .  Scritto  il  17 novembre 2016  alle  6:00.

Anche la Russia lascia la Corte penale internazionale (Cpi) aggiungendosi alla lista di Paesi che nelle ultime settimane ha deciso di abbandonare l’istituto nato dal Trattato di Roma del 2000. russiaputin

Ieri, il presidente russo Vladimir Putin ha firmato il decreto che sancisce l’addio; i suo portavoce ha sottolineato che si è trattato di una formalità dal momento che la Russia aveva sì firmato ma mai ratificato.

I media internazionali sottolineano come la decisione sia arrivata all’indomani di una risoluzione di condanna della commissione diritti umani dell’Onu rispetto ad abusi commessi in Crimea, regione dell’Ucraina occupata da Mosca.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *