Socialize

Svizzera: addio alla vecchia privacy, una legge la mette in discussione

    di  .  Scritto  il  26 settembre 2016  alle  6:00.

Gli elettori svizzeri hanno approvato una legge che darà più poteri di sorveglianza alle forze di sicurezza in termini di intercettazioni telefoniche, di posta elettronica e di video sorveglianza.svizzerabanche

Chi si è opposto alla legge ha paventato limitazioni alle libertà civili e alla storica neutralità svizzera (dal momento che la legge richiede maggiore cooperazione con i servizi di intelligence stranieri). Ma il 65,5% dei votanti ha invece approvato le nuove normative.

Secondo dichiarazioni di esponenti del governi, la legge sarà utilizzata una volta al mese per monitorare l’operato dei soggetti considerati a rischio.

Finora le autorità svizzere facevano affidamento su informazioni pubblicamente disponibli e su indicazioni fornite da servizi di intelligence stranieri.  

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *