Socialize

Colombia: verso la pace tra Farc e governo, “una giornata storica”

    di  .  Scritto  il  24 giugno 2016  alle  10:26.

Migliaia e migliaia di persone hanno celebrato in Colombia la firma ufficiale del cessate-il-fuoco tra il gruppo ribelle delle Farc e il governo. Un passo considerato l’ultimo prima della firma di un vero e proprio accordo di pace.colombiapace

Dopo tre anni di negoziati condotti a L’Avana, il presidente colombiano Juan Manuel Santos e il leader delle Farc, Rodrigo Londono (conosciuto anche con il nomignolo di Timochenko) hanno stretto la mano davanti al capo di Stato cubano Raul Castro mettendo virtualmente fine a 50 anni di una guerra che ha causato secondo stime correnti 220.000 morti.

L’ìaccordo raggiunto ieri a Cuba prevede: l’impegno dei ribelli a deporre le armi entro 180 giorni dall’accordo finale di pace; la creazione di zone di transizione temporanee e di campi per circa 7000 ribelli; la garanzia che a nessun civile sarà consentito l’accesso ai campi delle Farc per la sicurezza degli stessi ribelli; la supervisione dell’Onu sulla deposizione delle armi.

“Che sia questo l’ultimo giorno della guerra” ha auspicato Londono. Di “storica giornata” ha parlato Santos.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *