Socialize

Microsoft compra LinkedIn e scommette sul futuro del cloud computing

    di  .  Scritto  il  14 giugno 2016  alle  6:00.

Stati Uniti – Sono 26 i miliardi di dollari che Microsoft ha messo sul piatto per acquistare LinkedIn, il sito di networking professionale. Obiettivo del gigante del software è quello di aumentare in questo modo le sue vendite di software per business. Microsoft ha garantito che LinkedIn manterrà un brand distinto e le caratteristiche che ne hanno consentito finora la diffusione.microsoft

Microsoft pagherà un premio del 50% superiore al valore che le azioni di LinkedIn avevano lo scorso venerdì e prenderà in carico una società che negli ultimi tempi aveva registrato perdite crescenti. Per Microsoft si tratta inoltre del più grande acquisto mai fatto nel corso della sua storia.

Per gli osservatori più attenti si tratta inoltre di un’acquisizione che cambia i connotati di Microsoft, portando con decisione il futuro della società nel cloud computing business.

Microsoft ha una lunga serie di acquisizioni, molte delle quali hanno avuto grande successo, a partire dalla prima, nel 1987, che portò al controllo del software di presentazione Power Point per 14 milioni di dollari.

L’acquisizione di LinkedIn supera però di gran lunga in termini di esborso le recenti acquisizioni di Skype (8,5 miliardi nel 2011) e dei telefonini Nokia (7,2 miliardi nel 2013).

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *