Socialize

Benin: nuovo presidente presta giuramento e annuncia il governo

    di  .  Scritto  il  8 aprile 2016  alle  9:06.

talonNon ha perso tempo dopo il giuramento prestato mercoledì a Cotonou per annunciare la composizione del suo governo Patrice Talon, eletto presidente del Benin alle elezioni del 20 marzo scorso.

Per il governo del “nuovo inizio”, lo slogan della sua campagna elettorale, Talon ha scelto 21 membri, contro 16 annunciati in precedenza.

Il governo non ha un primo ministro, ma ha due esponenti di primo piano, il ministro di Stato incaricato dello sviluppo e il Ministro di Stato Segretario generale alla Presidenza della Repubblica, rispettivamente Abdoulaye Bio Tchané e Pascal Irénée Koupaki, due candidati alle elezioni presidenziali.

Riforme economiche e politiche sono la priorità annunciata dal neo presidente durante il suo discorso d’investitura pronunciato a Porto-Novo, la capitale amministrativa del Benin, in uno stadio colmo di cittadini e di personalità pubbliche, tra cui il primo ministro uscente Lionel Zinsou, sconfitto da Talon al ballottaggio. Il nuovo capo dello Stato aveva scelto tuttavia di non invitare alcun omologo straniero.

Durante il suo discorso, il magnate del cotone ha annunciato che il suo mandato sarà unico.

Poco prima della cerimonia, Talon ha incontrato il suo predecessore Thomas Yayi Boni per un colloquio di riavvicinamento dopo le diatribe degli ultimi anni tra i due ex alleati.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *