Socialize

Il Centrafrica alla ricerca di stabilità, i primi risultati delle elezioni premiano Touadera

    di  .  Scritto  il  19 febbraio 2016  alle  9:00.

Faustin Archange Touadera si sta posizionando in testa alle elezioni presidenziali del 14 febbraio in Centrafrica. Lo ha annunciato l’Autorità nazionale per le elezioni (Ane), che ha cominciato la pubblicazione parziale e provvisoria dei risultati del ballottaggio.centrafricafaustintouadera

L’ex primo ministro (2008-2013) e candidato indipendente Touadera avrebbe finora ottenuto 120.000 voti a favore a Bangui, contro 55.000 ottenuti dal suo avversario politico Anicet Georges Dologuélé, che era arrivato in testa al primo turno.

Non sono tuttavia disponibili dati completi né nella capitale, né nel resto del paese. Il vincitore – ha annunciato l’ANE – non sarà noto prima di una settimana. L’autorità per le elezioni sta anche lavorando sui risultati delle elezioni parlamentari, il cui primo turno è stato ripetuto il 14 febbraio.

Le elezioni segnano la fine del periodo di transizione successivo a un conflitto interno e al rovesciamento dell’ex presidente François Bozizé dai ribelli della coalizione Séléka. L’instabilità politico-militare, sfociata in violenze inter-religiose e intercomunitarie, ha avuto conseguenze pesantissime sulla vita quotidiana delle popolazioni e sull’economia già fragile del paese.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *