Socialize

Africa australe: record di siccità, secondo il Pam 49 milioni di persone a rischio

    di  .  Scritto  il  16 febbraio 2016  alle  6:00.

Quasi cinquanta milioni di persone potrebbero essere in varia misura vittima delle conseguenze della prolungata siccità che sta colpendo l’Africa australe. Lo ha sostenuto ieri il Programma alimentare mondiale (Pam) secondo cui si tratta del periodo di siccità più lungo degli ultimi 35 anni legato al fenomeno di El Niño.cambiamenticlimaticifamesiccità

A risciare davvero gravi penurie alimentari, secondo il Pam, sono almeno 14 milioni di persone anche perché le previsioni di pioggia per restano tuttora deboli fino a tutto il mese di marzo con ulteriore aggravio della situazione.

“Stimiamo che 40 milioni di persone che abitano nelle zone rurali e nove milioni di cittadini poveri vivano nelle aree toccate dalla siccità” ha precisato in una nota il Pam sottolinenado che a essere colpita sarà la cosiddetta ‘cintura del mais’ del Sudafrica e che conseguenze sono già visibili in Lesotho, Swaziland, Zambia e Zimbabwe.

Non sono immuni nemmeno il Malawi, che conosce il suo primo deficit di mais degli ultimi dieci anni con relativo aumento dei prezzi, e il Mozambico, dove i prezzi sono già saliti del 50% rispetto allo scorso anno.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *