Socialize

Egitto: dopo tre anni si riunisce il nuovo parlamento, la maggioranza è pro Sisi

    di  .  Scritto  il  11 gennaio 2016  alle  6:00.

Per la prima volta negli ultimi tre anni, ieri si è riunito il nuovo parlamento egiziano. Il precedente era stato dissolto nel 2012 da una sentenza e l’anno successivo era stato l’ex presidente Mohammed Morsi a perdere la poltrona, sostituito dall’allra generale Abdel Fattah al-Sisi, oggi capo di Stato.A general view for the first Egyptian parliament session after the revolution that ousted former President Hosni Mubarak in Cairo

Il nuovo parlamento avrà a disposizione due settimane per ratificare circa 300 leggi nel frattempo varate dall’esecutivo. A farne parte sono 568 deputati in gran parte riuniti in un’alleanza a sostegno di al-Sisi.

L’Egitto sta provando a superare la fase di instabilità seguita alla caduta dell’ex presidente Hosni Mubarak e sta in particolare conducendo sforzi per far ripartire l’economia. Sul fronte della sicurezza a preoccupare è soprattutto la situazione nel Sinai dove operano cellule armate, alcune delle quali si richiamano all’Isis.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *