Socialize

Grecia: Syriza vince di nuovo le elezioni, per Tsipras è carta bianca

    di  .  Scritto  il  21 settembre 2015  alle  6:00.

Ha vinto ancora Syriza le elezioni in Grecia tenutesi ieri, le quinte elezioni in sei anni. Il partito guidato da Alexis Tsipras si è inposto sui conservatori di Nuova Democrazia ottenendo il 35% dei consensi contro il 28% dei rivali. Se i risultati dovessero essere confermati, in termini di seggi parlamentari Syriza sarebbe di pochissimo sotto la soglia della maggioranza assoluta.Greciaalexis-tsipras

Se è vero che Syriza dovrà dunque muoversi per formare un governo di coalizione, secondo molti osservatori è indubbio che l’ultima tornata elettorale consacri le scelte operate da Tsipras; scelte che avevano incontrato un forte opposizione all’interno dello stesso partito di governo.

Le elezioni hanno però fatto registrare una bassa affluenza alle urne. Tra gli aventi diritto soltanto il 55% è andato a votare; lo scorso gennaio era stato invece il 63%.

Il leader di Nuova Democrazia, Vangelis Meimarakis, ha ammesso la sconfitta e si è congratulato con Tsipras che nel frattempo stava festeggiando la vittoria nel quartier generale del partito ad Atene.

Per Tsipras la vittoria vale la conferma delle scelte fatte in sede di contrattazione del prestito con i partner europei, nonché la carta bianca che voleva per portare avanti il proprio programma. La vittoria ha anche significato la cancellazione di una parte dell’opposizione interna al partito. Molti degli oppositori erano di fatto usciti per formare il Partito di unità popolare che però probabilmente non guadagnerà nemmeno un seggio.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *