Socialize

Egitto: insediato il nuovo governo del premier Sharif Ismail

    di  .  Scritto  il  21 settembre 2015  alle  6:00.

Il nuovo governo egiziano guidato da Sherif Ismail, ex ministro del Petrolio nel precedente esecutivo di Ibrahim Mahlab, si è insediato ufficialmente sabato 19 settembre dopo aver prestato giuramento davanti al presidente Abdel Fattah al Sisi.egittosharifismail
In tutto, nel governo composto da 34 persone, sono 16 i volti nuovi tra i ministri mentre restano al loro posto i titolari degli Esteri, degli Interni, delle Finanze, della Difesa e della Giustizia del precedente esecutivo.
Ismail sarà sostituito al dicastero del Petrolio da Tareq al Molla, che in passato aveva lavorato per la compagnia petrolifera statunitense Chevron (come capo dell’Ufficio per l’Africa centrale e meridionale) prima di essere chiamato a dirigere la Compagnia nazionale del petrolio egiziana (Egpc).
Tra i nuovi ministri figurano Tarek Kabil in qualità di titolare del dicastero dell’Industria, del commercio estero e delle piccole e medie imprese; Essam Fayed, professore di microbiologia presso l’università di Ains Shams, in qualità di titolare del dicastero dell’Agricoltura; il giornalista Helmy El-Namnam come ministro della Cultura; Sahar Abdel-Moniem Nasr quale nuova titolare del ministero della Cooperazione internazionale.
→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *