Socialize

La Francia contro Boko Haram, Hollande ribadisce la voglia di intervenire

    di  .  Scritto  il  27 agosto 2015  alle  7:00.

NIGERIA – Per la seconda volta la Presidenza francese intende convocare un vertice sulla sicurezza in Nigeria centrato sulla lotta al gruppo radicale Boko Haram.

E’ quanto annunciato ieri dal presidente François Hollande, che tra alcuni giorni riceverà il suo omologo Muhammad Buhari per riferirgli che “la Francia è disposta a riunire tutti i protagonisti della lotta contro Boko Haram”.

Al vertice saranno invitati i delegati dei paesi vicini alla Nigeria, anch’essi colpiti dalle violenze del gruppo armato e coinvolti nell’offensiva militare, in particolare il Ciad, il Niger e il Camerun.

Un’iniziativa simile era già stata organizzata da Parigi nel maggio del 2014, dopo una visita di Hollande ad Abuja, al termine della quale era stato definito un piano d’azione. Nell’arco dell’ultimo anno, segnato dalle elezioni presidenziali in Nigeria e dall’elezione di un nuovo capo dello Stato, Boko Haram ha continuato a colpire con attentati dinamitardi sia nel Nord della Nigeria che nei paesi vicini, nonostante alcuni successi militari da parte della coalizione impegnata contro il gruppo armato.

L’annuncio del presidente francese è stato fatto durante una conferenza con gli ambasciatori francesi riuniti a Parigi.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *