Socialize

Francia: sparatoria in un campo Rom, quattro morti tra cui un bimbo di sei mesi

    di  .  Scritto  il  26 agosto 2015  alle  7:00.

poliziafranciaQuattro persone, tra cui un poliziotto, sono state uccise e altri tre sono rimaste gravemente ferite in una sparatoria avvenuta ieri in un campo nomadi a Roye, nel nord della Francia.

Lo ha fatto sapere il ministro degli Interni francese, Bernard Cazeneuve, precisando che un uomo armato è entrato nel campo nomadi dove ha freddamente ucciso un bambino di sei mesi, una donna, un uomo e ferito diverse altre persone, due gendarmi, uno molto sul serio, e un altro bambino di tre anni.

Il poliziotto ferito più gravemente è morto poco dopo per le ferite riportate, ha precisato la prefettura.

Le autorità non sono ancora state in grado di specificare l’identità né i motivi dell’uomo che ha sparato. Secondo le prime informazioni fornite dalla Prefettura, l’assassino sarebbe tra i feriti. Alcune ricostruzioni fornite dai media locali sulla base di alcuni testimoni sembrano indicare in un violento litigio scoppiato all’interno del campo prima della sparatoria il motivo dell’attacco.

Proprio il litigio avrebbe provocato l’arrivo della polizia nel campo.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *