Socialize

Siria: Assad sotto pressione nella sua roccaforte alawita

    di  .  Scritto  il  6 agosto 2015  alle  6:00.

Gruppi ribelli siriani coalizzati contro il governo siriano sarebbero vicini a sferrare un attacco contro il centro delle operazioni militari del presidente Bashar al-Assad, situato nel villaggio di Jourine, non lontano da Hama. A sostenerlo sono diverse fonti secondo cui la caduta di Jourine comprometterebbe la capacità di Assad di difendere la sua roccaforte ovvero le regioni a maggioranza alawita e la stessa città di Latakia.siriaassadfamiglia

Tra i ribelli, ci sarebbero siriani ma anche combattenti di altre regioni in particolare ceceni e dell’Asia centrale. A Jourine sembra siano presenti ufficiali iraniani e di Hezbollah, il movimento politico militare libanese alleato di Assad.

I ribelli si trovano attualmente a circa due chilometri da Jourine e hanno preso il controllo del villaggio di Bahsa. Il confronto deve essere inquadrato nella più ampia battaglia che da giorni di svolge nell’area di Sahl el-Ghab.

L’eventuale caduta di Jourine aprirebbe ai ribelli la strada per diversi altri villaggi alawiti; da questi, nel frattempo, un numero imprecisato di alawiti si sta mobilitando per portare rinforzi al fronte.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *