Socialize

Argentina, tutti i pesos di Cristina Fernández

    di  .  Scritto  il  16 giugno 2015  alle  6:00.

Anche nel 2014 il patrimonio della presidente Cristina Fernández è aumentato, raggiungendo 64,6 milioni di pesos – circa 7 milioni di dollari,  il 17% in più dell’anno precedente. Sono le cifre snocciolate dall’Ufficio Anticorruzione, dipendente dal ministero della Giustizia, basate sulla dichiarazione dei redditi presentata dall’inquilina della Casa Rosada, come tutti i funzionari statali sono tenuti a fare.argentinafernandezkirchner

Cristina ha dichiarato beni immobili, depositi e liquidi per 64.629.891 pesos; nel 2013 erano stati 55.304.794 pesos (6 milioni di dollari). Nel giro di un anno il capo dello Stato ha guadagnato poco più di 9 milioni di pesos (un milione di dollari); ossia il 16,8% rispetto all’anno precedente.

L’inflazione nel 2014 è stata del 24%, secondo dati ufficiali, ma per le agenzie private il costo della vita è aumentato del 35%. La costante crescita del patrimonio della presidente nel corso degli ultimi otto anni ha sollevato critiche fra i suoi detrattori e portato a ripetute denunce per arricchimento illecito, finora risultate infondate.

Il ‘tesoretto’ della presidente appare così suddiviso: 32 milioni di pesos (3,4 milioni di dollari) corrispondono a depositi bancari; 15,4 milioni di pesos (1,7 milioni di dollari) a oltre una ventina di proprietà nella provincia patagonica di Santa Cruz, la sua seconda casa, e a Buenos Aires; 14 milioni di pesos (1,5 milioni di dollari) corrispondono ad azioni di società alberghiere di cui è socia – possiede tre hotel, sempre nella splendida regione di Santa Cruz – e su cui investiga, peraltro, la giustizia federale. Cristina guida una Honda, un modello del 2009, del valore di  95.250 pesos (10.500 dollari).

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *