Socialize

Burundi: Nkurunziza si fa vedere a Bujumbura, opposizione denuncia violenze

    di  .  Scritto  il  18 maggio 2015  alle  6:00.

E’ apparso pubblicamente a Bujumbura, ieri, il presidente del Burundi Pierre Nkurunziza. A pochi giorni dal tentato golpe, quello di Nkurunziza è apparso agli osservatori come il tentativo di mostrare la propria forza e di essere in controllo della situazione. È plausibile però che a questo punto le elezioni in programma il 26 giugno possano essere rinviate.burundipierre-nkurunziza2

Al potere dal 2005, Nkurunziza ha deciso di correre per un terzo mandato sostenendo di non violare la Costituzione (che prevede un massimo di due mandati consecutivi) perché il primo mandato fu ottenuto in seguito a un voto parlamentare e non a un voto popolare. Teoricamente sono in programma il 26 maggio anche elezioni legislative e amministrative. L’opposizione ha contestato la decisione di Nkurunziza.

Il principale responsabile del golpe, il generale Godefroid Niyombare, è tuttora in fuga; Nkurunziza – che al momento del tentato colpo di Stato si trovava in Tanzania – è rientrato già giovedì scorso in Burundi, nella sua regione natale di Ngozi, e il giorno dopo si è recato a Bujumbura.

L’opposizione intanto continua a esigere il ritiro della candidatura del presidente uscente e sta denunciando episodi di violenza e rappresaglia condotti in alcuni casi dagli Imbonerakure, giovani vicini al partito presidenziale accusati di appoggiare i servizi di sicurezza.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *