Socialize

Mali: attentato suicida contro l’Onu nel nord

    di  .  Scritto  il  16 aprile 2015  alle  0:02.

Sarebbe di almeno tre morti, tre civili, e 16 feriti il bilancio di un attentato suicida perpetrato ieri contro la base della missione delle Nazioni Unite di Ansongo, nella regione settentrionale di Gao, in Mali.

Secondo un comunicato della Minusma – l’acronimo della missione – un veicolo è esploso all’ingresso della base mentre cercava di penetrarci. Tra i feriti figurano nove caschi blu nigerini.

Si tratta dell’ennesimo attentato contro la missione dell’Onu dispiegata in Mali a seguito dell’intervento militare a guida francese contro i gruppi armati del nord nel 2013, per sostenere il processo di stabilizzazione. Tra i circa 11.000 soldati dell’Onu dispiegati sul posto, circa 40 sono stati uccisi.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *