Socialize

Mali: accordo per una tregua fra governo e sei gruppi del nord

    di  .  Scritto  il  20 febbraio 2015  alle  10:49.

Il governo del Mali e i rappresentanti di sei gruppi armati del nord hanno firmato ieri ad Algeri un accordo che prevede la cessazione immediata di ogni forma di violenza. Secondo il governo algerino, che sta facendo da mediatore, la firma del documento moira a creare un clima adeguato al raggiungimento di un accordo generale di pace.maliazawad

I gruppi firmatari sono: il Movimento nazionale di liberazione dell’Azawad (Mnla), l’Alto con siglio per l’unità dell’Azawad (Hcua), il Movimento arabo dell’Azawad (Maa), il Movimento arabo dissidente dell’Azawad (Maa-dissidente), il Coordinamento per il popolo dell’Azawad (Cpa) e il Coordinamento dei movimenti e dei fronti patriottici di resistenza (Cm-Fpr).

La riunione di ieri è stata la fase conclusiva di una serie di incontri e l’accordo raggiunto dovrebbe mettere fine a scontri in corso da un mese nella zona di Tabankort, località situata a metà strada fra Kidal e Gao.

Esclusi dall’intesa sono i gruppi islamisti legati alla rete di al-Qaida ancora presenti nel nord del Mali.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *