Socialize

Danimarca: dopo gli attentati di Copenhagen, ucciso il presunto responsabile

    di  .  Scritto  il  16 febbraio 2015  alle  6:00.

La polizia danese ha ucciso ieri il presunto responsabile dei due attacchi organizzati sabato a Copenhagen. L’uomo, un giovane di 22 anni, aveva aperto il fuoco prima all’interno di un centro culturale dove era in corso un dibattito sulla libertà di espressione, e poi nei pressi di una sinagoga; il bilancio totale degli attacchi è stato di due morti e cinque feriti.

Le autorità danesi non hanno riferito le generalità dell’aggressore ma hanno confermato che l’uomo era seguito dai servizi di sicurezza e aveva avuto diversi problemi con la giustizia. “Lavoriamo alla’ipotesi che possa essersi ispirato agli eventi di Parigi del mese scorso” ha Jens Madsen, il capi dei servizi di intelligence facendo riferimento all’attacco al settimanale satirico francese Charles Hebdo.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *