Socialize

Libia: attaccato un campo petrolifero, ancora incerto il bilancio

    di  .  Scritto  il  5 febbraio 2015  alle  6:00.

Almeno 13 persone sono state uccise nell’attacco contro un campo petrolifero situato nell’interno della Libia a circa 150 chilometri da Sirte. Tra i morti ci sarebbero cinque stranieri (filippini e ghanesi), ma il bilancio deve ancora essere confermato da fonti indipendenti.iraqpetrolio

Ancora da chiarire resta la ricostruzione dei fatti, secondo alcune fonti di stampa internazionale l’attacco è stato condotto da un gruppo armato islamista.

La Compagnia nazionale del petrolio (Noc) ha confermato l’attacco al campo al-Mabrouk senza precisare però il numero delle vittime. A tentare un verifica è stato anche il governo fracese dal momento che una quota del campo è detenuta dalla Total. Quest’ultima ha riferito di non avere suo personale sul posto.

Il campo di al-Mabrouk era stato fermato dallo scorso dicembre proprio per motivi di sicurezza. In precedenza la produzione giornaliera era di 40.000 barili di petrolio.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *