Socialize

Giappone: disoccupazione ai minimi, ma così bassa negli ultimi 17 anni

    di  .  Scritto  il  30 gennaio 2015  alle  6:33.

Il tasso di disoccupazione del Giappone è sceso al 3,6% nel 2014 toccando la quota più bassa degli ultimi 17 anni. Lo ha riferito oggi il ministero degli Interi nipponico sottolineando che il trend è tuttora in atto.giapponeabe

Nonostante secondo altri indicatori la situazione economica del Giappone non sia ottimale, ilmercato lavorativo presenta un quadro di quasi zero disoccupazione.

I media, nel corso del 2014, su una popolazione di 127 milioni di abitanti (63,51 milioni lavoratori), i disoccupati sono stati 2,36 milioni. Tra uomini e donne, il tasso di disoccupazione più inferiore è tra queste ultime (3,4%).

Per Shinzo Abe di tratta di un riconoscimento della sua cosiddetta ‘abenomics’, la politica economica varata dal suo governo. Questa ha però prodotto riultati mediocri su altri fronti: i consumi interni sono infatti calati nel 2014 del 3,4% e la produzione industriale è aumentata soltanto dello 0,3%.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Un commento a Giappone: disoccupazione ai minimi, ma così bassa negli ultimi 17 anni

  1. Pingback: Giappone: disoccupazione ai minimi, ma così bassa negli ultimi 17 anni | Associazioni Riunite

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *