Socialize

Francia: in aumento atti anti-musulmani

    di  .  Scritto  il  13 gennaio 2015  alle  6:00.

Più di 50 atti anti-musulmani sono stati registrati in Francia (con l’esclusione di Parigi) dopo l’attentato contro Charlie Hebdo. Lo ha riferito ieri l’Osservatorio contro l’islamofobia del Consiglio francese del culto musulmano, che ha anche chiesto allo Stato di rafforzare le misure di sorveglianza delle moschee.franciaislamofobia

Il ministero degli Interni ha precisato che il dispositivo di sicurezza composto tra i 5 e i 10 mila soldati e èpensato per le scuole ebraiche e le sinagoghe servirà anche a proteggere le moschee.

Il presidente dell’Osservatorio, Abdallah Zekri, ha espresso preoccupazione, ricordato la partecipazione della comunità musulmana alla marcia di Parigi in memoria delle vittime degli ultimi attentati.

Tra gli obiettivi presi di mira, ci sono state alcune moschee e una rivendita di kebab.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *