Socialize

Corea del Sud mette in quarantena i polli USA per l’aviaria

    di  .  Scritto  il  22 dicembre 2014  alle  7:00.

uzbekistanpolliIl ministero dell’Agricoltura della Corea del Sud ha sospeso tutte le importazioni di pollame dagli Stati Uniti a causa di un’epidemia di influenza aviaria nel paese nordamericano.

Lo riferiscono i media internazionali citando la principale agenzia di stampa sudcoreana, secondo la quale “la sospensione delle importazioni è una misura di quarantena per prevenire l’ingresso nel paese del virus HPAI”.

La sospensione è entrata in vigore sabato.

Due ceppi di influenza aviaria – H5N2 e H5N8 – sono stati confermati in uccelli selvatici nello Stato di Washington.  Nessun virus è stato finora identificato nei prodotti avicoli commerciali.

Seul è il quinti principale importatore di beni americani. Solo a novembre, la Corea del Sud ha importato 62.000 tonnellate di pollo, a fronte delle 44.000 tonnellate di tutto il 2013.

Il paese sostituirà i prodotti avicoli USA con quelli provenienti da Brasile e Tailandia.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *