Socialize

Stati Uniti: esce di scena il ministro della Difesa Hagel

    di  .  Scritto  il  25 novembre 2014  alle  6:00.

130107_chuck_hagel_ap_605Si è dimesso il ministro della Difesa degli Stati Uniti, Chuck Hagel, dopo che ieri il presidente Obama ha accettato la lettera nella quale il capo del Pentagono annunciava la propria decisione.

A riferirlo sono tutti i principali media americani e internazionali, precisando che le dimissioni di Hagel erano nell’aria già da tempo.

Il ministro uscente continuerà a ricoprire il proprio incarico fino a quando il Senato non avrà approvato il nome del sostituto che ora il presidente Obama dovrà scegliere.

Tra i nomi in circolazione per l’incarico di ministro della Difesa USA figurano Michele Flournoy, ex-sottosegretario alla Difesa, Ashton Carter e il senatore Jack Reed.

Nessun particolare invece è emerso finora sul motivo dell’uscita di scena di Hagel che, secondo un funzionario della Difesa USA citato dalla Reuters, “non si è dimesso in polemica col presidente, né è stato licenziato da Obama”.

Molti analisti convergono nel ritenere che l’uscita di scena di Hagel sia legata soprattutto al cambio del contesto internazionale.

La sua nomina, infatti, era vincolata a due delle priorità in tema di difesa del presidente Obama: l’uscita di scena delle truppe americane dall’Afghanistan e i tagli di bilancio del settore difesa.

L’ingresso nello scenario internazionale dell’ISIL (i combattenti dello Stato Islamico) avrebbe spinto Obama a cambiare la guida del ministero della Difesa per rispondere al nuovo contesto venutosi a creare in Medio Oriente.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *