Socialize

Spagna: retata anticorruzione, in carcere ex deputati e sindaci

    di  .  Scritto  il  28 ottobre 2014  alle  6:00.

Una grande operazione anticorruzione ha portato ieri in Spagna all’arresto di 51 persone tra cui l’ex vicepresidente e deputato della Comunidad di Madrid, Francisco Granados. Secondo gli inquirenti il gruppo aveva intascato tangenti negli ultimi due anni per un valore di 250 milioni di dollari. A finire sotto la lente dei magistrati sono state operazioni compiute principalmente a Madrid, Murcia, Leon e Valencia.spagnaretata

In una nota l’autorità anticorruzione ha sottolineato che la connivenza tra responsabili politici, impiegati pubblici e rappresentanti di aziende costruttrici o operanti nel campo dei servizi ha portato all’aggiudicazione di appalti pubblici al di fuori di un contesto di regolarità.

Tra le persone finite in carcere ci sono sei sindaci di Madrid e poi sindaci dei municipi di Valdemoro, Torrejón de Velasco, Collado Villalba e Parla. Le affiliazioni politiche erano le più varie: tra gli arrestati ci sono infatti esponenti di partiti di destra e di sinistra.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *