Socialize

Scozia: chiuse iscrizioni al referendum indipendentista, il “si” rimonta

    di  .  Scritto  il  3 settembre 2014  alle  7:00.

scoziaÈ scaduto alla mezzanotte di martedì 3 settembre il limite per iscriversi alle liste elettorali che verranno utilizzate per il prossimo referendum sull’indipendenza della Scozia dal Regno Unito.

In un lungo articolo dedicato a fare un punto della situazione, l’emittente radiotelevisiva inglese Bbc sottolinea una sorta di “rimonta” del “si” all’indipendenza registrata nelle ultime settimane.

Il voto a favore dell’Indipendenza “è più vicino di quanto non lo sia mai stato finora” dice il primo ministro scozzese Alex Salmond confermando la lettura della Bbc.

Secondo Salmond nelle ultime settimane si è registrato “un sensazionale fermento democratico”, intendendo cioè l’interessamento e l’iscrizione nella lista elettorale per il referendum di migliaia e migliaia di persone che mai in passato avevano dimostrato un coinvolgimento attivo nella politica.

Questo crewscente interessamento è stato confermato anche dai centri di registrazione al voto, che hanno fatto sapere di aver ricevuto decine di migliaia di richieste di iscrizione negli ultimi giorni.

Una conferma, parziale, sembra venire anche dai sondaggi citati dalla Bbc che segnalano un’avanzata del “si” alla richiesta di indipendenza scozzese. Se il “no”  continua ad essere dato in vantaggio, le ultime ricerche demoscopiche indicherebbero un vantaggio che col tempo è andato riducendosi e che ora si attesterebbe sui 5-6 punti percentuali rispetto ai circa 20 di alcuni mesi fa.

Nell’esporre questi dati, la Bbc fa sapere di aver preso in esame 81 sondaggi realizzati da vari istituti negli ultimi mesi.

In sintesi, spiega la storica emittente inglese, nonostante la pressante campagna mediatica contro l’indipendenza e il vantaggio del “no”, l’esito del voto del prossimo referendum si presenta più incerto che mai.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *