Socialize

Turchia: Davutoglu diventa premier ed Erdogan presidente

    di  .  Scritto  il  28 agosto 2014  alle  7:00.

davutoglu-erdoganE’ l’ex-ministro degli Esteri, Ahmet Davutoglu, il nuovo primo ministro della Turchia e il capo del Partito per lo Sviluppo e la Giustizia (AKP) al potere nel paese.

La scelta su Davutoglu, unico candidato in lizza, è avvenuta ieri appena 24 ore prima che il presidente eletto Tayyip Erdogan si insedi avviando il suo mandato.

Davutoglu è stato scelto con una massiccia maggioranza, ottenendo 1382 voti su 1388.

Erdogan, che aveva annunciato la nomina del ministro degli Esteri uscente la scorsa settimana, ieri, prima del congresso del Partito, ha sottolineato che Davutoglu non sarà “una marionetta” nelle sue mani e che già domani annuncerà la formazione del suo nuovo governo.

Erdogan, che ha dominato la scena politica in Turchia per 11 anni come primo ministro, è stato eletto come presidente il 10 agosto. Oggi, in concomitanza con l’avvio del suo mandato presidenziale, presenterà le dimissioni da leader del partito di governo.

Davutoglu è considerato un fedelissimo del premier uscente di cui è stato consigliere dal 2003 al 2009, prima di diventare ministro degli esteri. E’ considerato l’architetto e l’ideologo della politica estera assertiva della Turchia, che mira a rendere la Turchia più influente nella comunità internazionale.

 

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *