Socialize

Regno Unito: a Londra la polizia potrà usare i cannoni ad acqua

    di  .  Scritto  il  13 giugno 2014  alle  6:00.

La Metropolitan Police di Londra ha avuto il via libera per l’acquisto dei tanto criticati cannoni ad acqua da usare in caso di “grave” disordine pubblico, riferiscono fonti del comune della capitale inglese.

Il “numero due” dell’amministrazione locale, Stephen Greenhalgh, ha autorizzato l’acquisto di tre cannoni ad acqua dalla polizia federale tedesca, anche se questi non potranno essere utilizzati senza l’ok della ministro dell’Interno Theresa May.regnounitopolizia

Questi cannoni ad acqua furono utilizzati durante il conflitto in Irlanda del Nord ma mai a Londra, dove però le autorità avevano pensato di servirsene durante i gravi disordini del 2011.

L’acquisto ha ricevuto le critiche di diversi partiti. Il vice premier, il liberaldemocratico Nick Clegg, non li considera “la migliore opzione per controllare i focolai di rivolta”, soprattutto in una città come Londra, con vie strette.

La Metropolitan Police ha accolto con soddisfazione l’approvazione di questo acquisto.

Secondo il comune di Londra, ogni cannone avrà un costo pari a 36 mila euro.

L’acquisto di questi dispositivi ha generato un acceso dibattito nel Regno Unito a causa dei pericoli che il loro utilizzo comporta. Quattro anni fa un tedesco rimase cieco dopo essere stato raggiunto da un getto d’acqua durante dei disordini a Stoccarda.

Nell’agosto 2011 Londra fu teatro di gravi disordini, con assalti a negozi ed incendi, che ebbero inizio nel quartiere settentrionale di Tottenham per poi estendersi nelle altre zone della città.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *